Mercato asiatico biomassa: Sfide e opportunità

- Dec 01, 2017-

Confrontati con il mercato europeo, il mercato dell'energia di biomassa nella regione Asia Pacifico è ancora piuttosto immaturo. Tuttavia, recenti sviluppi dovrebbero risultare in una crescita significativa della domanda di biomassa, che può provocare la rapida volume di trading nella regione di là del mercato europeo.

A partire dal marzo 2017, la quantità di capacità certificata sotto "generale legno e spreco di agricoltura" ha, con 11,4 GW, già superato di gran lunga gli obiettivi di bioenergia inizialmente definiti dal governo giapponese (2,7-4,0 GWe). Se tutti i progetti premiati feed-in tariffa (FIT) contratti sotto questa categoria andare avanti, domanda di biomassa potrebbe raggiungere 47 milioni forno asciutto tonnellate metriche (cosi) entro il 2021.

Annunciato la bioenergia progetti in Corea del sud sono previste anche per aumentare la biomassa legnosa importazione fabbisogno di corrente cosi 2 milioni per cosi fino a 12 milioni entro il 2024.

Strategie di approvvigionamento di biomassa

I progetti bioenergetici in Asia-Pacifico sono principalmente targeting industriale pellet di legno, trucioli e palm kernel conchiglie (PKS) come combustibile da biomassa. Come questi tutte le materie prime hanno caratteristiche diverse, il progetto tecnico di ogni impianto di bioenergia dovrà essere adattata secondo il mix di biomassa come materia prima, al fine di massimizzare l'efficienza e ridurre al minimo i costi operativi. Analisi dettagliata di trade-off, che copre di catene di approvvigionamento di biomassa differenti e disegni tecnici, saranno permettersi gli sviluppatori ed i loro investitori una migliore comprensione dei rendimenti attesi e i rischi di fondo e aiutano a definire strategie di mitigazione del rischio. Anche se alcuni sviluppatori del progetto sono già formulate biomassa strategie di sourcing, l'effettiva attuazione di queste strategie può ancora cambiare in reazione alle future condizioni di mercato e requisiti ha portato avanti dagli investitori. Il mercato giapponese è soprattutto caratterizzato da un elevato livello di incertezza per quanto riguarda comodo biomassa combustibile assortimenti, e sta keholders dovrà sviluppare la conoscenza approfondita del mercato e preparare strategie che coprono una gamma di potenziali future del mercato scenari.

Anche se l'Indonesia e la Malesia hanno potenziale teorico di circa 15 milioni tonnellate di nocciolo di palma shell (PKS), nel lungo periodo, la quota di domanda di Giappone e Corea del sud è molto limitata. Il mercato PKS sperimenteranno cambiamenti considerevoli. L'aumento della mobilizzazione di buyer internazionali e le sfide della logistica nell'entroterra hanno ulteriormente aumentato la domanda interna di PKS come un combustibile della biomassa, che può portare ad un forte aumento dei suoi prezzi.

La maggior parte del combustibile da biomassa importa in Giappone e Corea del sud avrà bisogno di venire in forma di pellet di legno industriale o trucioli di legno, entrambi i quali provengono in gran parte la stessa risorsa di fibra base. Così, prima della definizione di biomassa a lungo termine, strategie di sourcing, una comprensione dettagliata della disponibilità attuale e futura in fibra di legno in potenziali aree di approvvigionamento è richiesta, al fine di sviluppare una chiara comprensione del rischio di carenza di fibra imminente e aumenti di prezzo.

Tali valutazioni dovranno considerare concorrente domanda da e le aspettative del mercato di altri legno consumando industrie, come carta e cellulosa, prodotti in legno. Ad esempio, la polpa di cinese e giapponese e le industrie della carta, entrambi i quali sono attualmente importa cosi circa 10 milioni di cippato all'anno, potrebbero diffidare della crescente pressione esercitata dalla domanda e il suo effetto sui mercati internazionali del cippato.

Opportunità di catena di rifornimento

Ulteriori sfide provengono da entro i tempi brevi per sviluppare e attuare strategie di sourcing, come progetti in Giappone hanno una finestra di soli tre anni dalla ricezione di una vestibilità contratto per l'inizio delle operazioni. Questo non è consentito per lo sviluppo delle risorse di piantagione di foresta ulteriori significativi, e gli acquirenti dovranno lottare per la risorsa esistente base nel breve-medio termine. Concorso per le opportunità di fornitura esistenti sarà intensa, e gli acquirenti dovranno mobilitare le risorse da più lontano, con maggiori costi di trasporto associati.

Non solo potrebbe questo aumento costi dell'approvvigionamento, almeno inizialmente, potrebbe anche portare ad impronte di carbonio meno favorevole, negando alcuni della bioenergia impatto positivo può avere sulle emissioni di carbonio netto nel settore energetico. Cancellazioni di progetto inoltre possono essere previsto, come gli sviluppatori rischiano di lottare per garantire contratti di fornitura a lungo termine per gli assortimenti di biomassa necessaria a livelli di prezzo accessibile.

Aumenta l'aspettativa di una domanda significativa in Giappone e Corea del Sud offre interessanti opportunità per una gamma di parti interessate attraverso la pallina di legno e catene di approvvigionamento di trucioli di legno. Indonesia, Malesia, Thailandia e Vietnam sono fonti di approvvigionamento attraente dove la capacità di produzione può essere espansa, sulla base di una miscela di legno grezzo da rapida crescita piantagioni forestali, residui da industrie di lavorazione del legno e altre fonti di residui come le piantagioni di legno di gomma. Altre regioni, come l'estremo Oriente russo, Canada, Brasile e Australia occidentale sono inoltre tenuti a svolgere importanti ruoli potenziali aree di approvvigionamento, a causa di un surplus di biomassa esistenti e il potenziale di creazione di nuove piantagioni.

Diversi sviluppatori di progetti di bioenergia in Giappone e Corea del Sud hanno mostrato intenzione di investire a Monte, acquisendo o co-investire in progetti di approvvigionamento di biomassa esistenti o sviluppando i propri progetti greenfield. Tuttavia, qualsiasi strategia di integrazione a Monte che non copra la catena di fornitura completa lascia ancora il rischio di biomassa crescente dei prezzi delle materie, o anche fornire penuria, potenzialmente aumentare l'esposizione degli investitori a rischio.

Solo completa strategia di integrazione a Monte, simile a strategie impiegate da polpa giapponese e i produttori di carta, può fornire un elevato livello di approvvigionamento e prezzo sicurezza. In ogni caso, tali imprese richiederà il progetto globale dovuta copertura diligenza tutti gli aspetti della supply chain, seguita con successo da una strategia di sana attuazione per assicurare il finanziamento.

Settore di generazione energia di biomassa in Giappone e Corea sarà la forza trainante dietro grandi cambiamenti nel mercato dell'energia di biomassa internazionali, e le parti interessate avranno a che fare con una notevole incertezza. Risorse proprietari, fornitori di energia di biomassa e i produttori di energia di biomassa è necessario avere una buona comprensione di breve, medio e andamento dei prezzi a lungo termine per ciascun portafoglio di biomassa per non firmare negativi o insostenibile a lungo termine contratti di fornitura di combustibile.