Come raggiungere l'obiettivo netto zero del Regno Unito per fermare il riscaldamento globale

- May 11, 2019-

Il 2 maggio la Commissione per i cambiamenti climatici (CCC) ha pubblicato un rapporto che raccomanda al governo di raggiungere l'obiettivo di raggiungere emissioni nette di gas a effetto serra entro il 2050, sottolineando che la riduzione del costo delle energie rinnovabili renderà questo obiettivo accessibile. Drax e la British Renewable Energy Association (UK REA) sostengono che la bioenergia può aiutare a raggiungere questo obiettivo.


biomass energy

Il rapporto risponde a una richiesta dei governi del Regno Unito, del Galles e della Scozia, chiedendo al Comitato di riesaminare gli obiettivi di emissioni a lungo termine del Regno Unito. I nostri nuovi scenari di emissione attingono a dieci nuovi progetti di ricerca, tre gruppi di consulenza di esperti e revisioni del lavoro dell'IPCC e di altri.

I risultati chiave del rapporto sono:

· La commissione per i cambiamenti climatici raccomanda un nuovo obiettivo per le emissioni nel Regno Unito: i gas a effetto serra netti entro il 2050.

· In Scozia, raccomandiamo una data zero-zero del 2045, che rifletta la maggiore capacità relativa della Scozia di eliminare le emissioni rispetto al Regno Unito nel suo complesso.

· In Galles, raccomandiamo una riduzione del 95% dei gas serra entro il 2050.

Un obiettivo di GHG netta zero per il 2050 consisterà nell'impegno assunto dal Regno Unito firmando l'accordo di Parigi. È realizzabile con tecnologie conosciute, accanto a miglioramenti nella vita delle persone e nel costo economico previsto che il Parlamento ha accettato quando ha legiferato l'obiettivo 2050 esistente per una riduzione dell'80% a partire dal 1990.

Tuttavia, questo è possibile solo se politiche chiare, stabili e ben progettate per ridurre ulteriormente le emissioni vengono introdotte in tutta l'economia senza indugio. La politica attuale è insufficiente anche per gli obiettivi esistenti

bioenergy

Drax ha dichiarato in una dichiarazione che il rapporto del comitato ha raccomandato lo sviluppo di bioenergia e cattura e stoccaggio del carbonio (BECCS) su larga scala entro il 2030.


"Siamo pronti ad attuare le raccomandazioni del Comitato sui cambiamenti climatici e ad espandere il fortunato progetto pilota BECCS di Drax per costruire la prima centrale elettrica a emissioni negative del mondo verso la metà degli anni '20", ha affermato Will Gardner, amministratore delegato di Drax Group. La bioenergia di cattura del carbonio è la pietra angolare di un'economia a basse emissioni di carbonio: è fondamentale per affrontare il cambiamento climatico e creerà nuovi posti di lavoro e opportunità di esportazione per le imprese britanniche.

 

Come parte di REA, Biomass UK ha affermato che è necessario implementare un supporto politico importante per accelerare la costruzione di infrastrutture di BECCS. "Per raggiungere questo obiettivo, dobbiamo sfruttare ulteriormente l'energia della biomassa britannica". Benedict McAleenan, consulente senior nel Regno Unito, ha dichiarato: "Il CCC pone l'accento sulla necessità di catturare il carbonio per la bioenergia, piuttosto che un'opzione. Fortunatamente, DRAX nel North Yorkshire ha preso il comando nel lancio del primo pilota al mondo di bioenergetica per la cattura del carbonio progetto.


McAleenan ha proseguito: "L'energia sostenibile da biomassa ha fornito l'11% dell'elettricità britannica, seconda solo all'energia eolica, tuttavia, per soddisfare la domanda energetica del Regno Unito di emissioni nette zero, dobbiamo sviluppare le giuste politiche per sostenere la bioenergia a lungo termine Il governo ora deve fornire un sostegno chiaro, sostenibile ea lungo termine per la produzione di energia da biomassa e l'infrastruttura CCUS nel Regno Unito.


La UK Wood Heat Association, che fa anche parte di REA, sottolinea che il legno rappresenta circa un terzo del riscaldamento totale nel Regno Unito. Neil Harrison, presidente della Wood Heating Association, ha affermato che la decarbonizzazione potrebbe essere raggiunta solo se la tecnologia di riscaldamento rinnovabile venisse promossa rapidamente. Ciò dovrebbe includere l'uso di moderni sistemi di riscaldamento a biomassa pulita , ha detto l'organizzazione.


"In Gran Bretagna, non esiste una bacchetta magica per decarbonizzare le calorie: se vogliamo garantire che le nostre case, le imprese e gli spazi pubblici siano riscaldati a basso tenore di carbonio, a basso costo e in modo sostenibile, abbiamo bisogno di una serie di tecnologie e metodi collaudati .


Harrison ha proseguito: "Accogliamo con favore le proposte migliori dei CCC e fissiamo obiettivi per raggiungere le emissioni nette zero entro il 2050. Solo quando intraprendiamo azioni per sfruttare appieno le tecnologie di riscaldamento rinnovabile esistenti possiamo raggiungere questo obiettivo. obiettivi rigorosi, il calore della biomassa giocherà un ruolo chiave nella riduzione delle emissioni di carbonio.


www.greenvinci.com


Fondata nel 2012, Foshan Greenvinci Biomass Machinery Co., Ltd, è un professionista del risparmio energetico.

Con l'obiettivo di fornire prodotti di alta efficienza, risparmio energetico ed ecocompatibilità, continuiamo nella ricerca e nello sviluppo e abbiamo fatto progressi rivoluzionari del bruciatore a gassificazione a biomassa a pirolisi ad alta temperatura e nuovo tipo di sistema di aria calda a gassificazione multi-funzionale a biomassa. E ha vinto brevetti nazionali, certificazioni nazionali e certificati onorari.

适用范围