Dati russi della pallina di legno di produzione e commercio

- Sep 15, 2018-

微信图片_20180915154013.jpg

Dati del pellet di legno russo di produzione e commercio

Un recente rapporto del GAIN (Global Agricultural Information Network) dell'ufficio Overseas Agricultural Bureau dell'USDA mostra l'ultima situazione della produzione russa di pellet di legno e l' industria del pellet di legno del paese dovrebbe continuare a crescere .

La relazione mostra che, sebbene l'industria russa della produzione di pellet sia relativamente giovane, il paese rappresenta attualmente circa il 6% delle esportazioni mondiali di pellet e attualmente è l'ottavo al mondo per la produzione totale di pellet di legno, con il 3% del legno mondiale totale   produzione di pellet

La Russia ha prodotto circa 1,75 milioni di tonnellate di pellet di legno l'anno scorso, un aumento del 32% rispetto al 2016. L'aumento è attribuito alla continua forte domanda da parte dell'Unione Europea e di nuovi mercati in Asia, tra cui Giappone e Cina.

Nel 2017, il paese ha esportato circa 1,44 milioni di tonnellate di pellet di legno , con un aumento del 34 % rispetto al 2016. Quest'anno, le esportazioni di pellet di legno raggiungeranno 1,5 milioni di tonnellate. Le principali destinazioni di esportazione di pellet di legno russo includono Danimarca, Corea del Sud, Belgio e Svezia.

Entro il 2020, il rapporto prevede che la produzione russa di pellet raggiungerà 5 milioni di tonnellate all'anno, e aumenterà fino a 8 milioni di tonnellate entro il 2025.

Il rapporto avverte anche che le statistiche sulla produzione di pellet di legno in Russia possono essere incomplete e riflettere principalmente la produzione di grandi fabbriche. Le strutture di medie e piccole dimensioni che operano come parte di grandi impianti di lavorazione del legno non riportano i dati di produzione.

Secondo il rapporto , i 10 grandi produttori di pellet in Russia attualmente producono circa il 60 percento del pellet di legno del paese. L'anno scorso, le strutture del Distretto Federale Nord Occidentale e del Distretto Federale Siberiano hanno rappresentato circa il 70% della produzione.

Attualmente la Russia consuma circa 320.000 tonnellate di pellet di legno. A medio termine, questa domanda interna dovrebbe rimanere piatta.